Programmazione Eventi
<<  Settembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
Ultime News
Benessere in Festa
Domenica 16 Agosto 2015 Farra D' Alpago BL Spiaggia Lago di Santa Croce Nel suggestivo panorama del Lago di Santa Croce dalle ore 10 alle 19... Leggi tutto...
Benessere e Natura a Melere
Domenica 09 Agosto Benessere e Natura Melere Trichiana BL Anche quest'anno si svolgerà a Melere di Trichiana il "benessere in montagna", a 850 m.... Leggi tutto...
Conferenza
Venerdi 19 settembre dalle 20.30. alle 22.30 presso Associazione Palestra Mentale in via Roma 128 a San Vendemiano TV Conferenza ingresso LIBERO... Leggi tutto...
Come migliorare la qualità dell'abitare
Mattinata di approfondimento in bioarchitettura e bioedilizia presso la Biblioteca di Codognè (Tv) Relatore: Enzo Nastati "Abitare sano: nuovi... Leggi tutto...
Conferenza CEM
Domenica 8 giugno dalle 09:00 alle 12.30 presso la biblioteca Comunale di Codognè (TV) Relatore Enzo Nastati: "I campi elettromagnetici inibiscono... Leggi tutto...
Conferenza informativa
Ora più che mai, vista l'approvazione della Legge 4 / 2013 sulle professioni non organizzate in Ordini e Collegi, abbiamo il Diritto di essere... Leggi tutto...

Conferenza CEM

Domenica 8 giugno dalle 09:00 alle 12.30

presso la biblioteca Comunale

di Codognè (TV)

Relatore Enzo Nastati:

"I campi elettromagnetici inibiscono la crescita ed il corretto sviluppo degli esseri viventi.

Come proteggersi da essi in casa, nei luoghi di lavoro e nell'ambiente".

L'Istituto Eureka da tempo conduce numerosi esperimenti e test volti a trovare metodi efficaci per proteggere il vivente dagli effetti dannosi dell'elettromagnetismo con particolare attenzione al problema sempre più diffuso dell'elettrosensibilità. La ricerca si è mossa in direzione scientifico-oggettiva e scientifico-soggettiva, individuando varie soluzioni per schermare l'azione dei campi elettromagnetici sul vivente senza interferire sull'efficacia del dispositivo utilizzato (computer, telefono, forno stufe, ecc). Tali soluzioni comprendono sia particolari dispositivi schermanti da applicare all'impianto elettrico, che prodotti totalmente ecologici con cui trattare l'ambiente domestico, che dispositivi da applicare direttamente agli elettrodomestici o da inserire nell'ambiente domestico, oppure piante da interno già naturalmente vocate ad interagire con i campi elettromagnetici ed ulteriormente potenziate, grazie a specifici prodotti realizzati da EUREKA, per schermare da essi. I risultati già ottenuti sono estremamente positivi ed incoraggianti.

L'inquinamento indoor è spesso peggiore, anche quando è più limitato, di quello esterno. Tra le mura domestiche e in ufficio trascorriamo infatti, quasi sempre, molto più tempo e senza aree verdi e ricambi d'aria che attutiscano l'impatto delle sostanze inquinanti sulla nostra salute. Sia nel nostro appartamento che in ufficio ci sono tante sostanze chimiche non salutari per l'organismo, specialmente se inalate ogni giorno per tante ore di seguito, per non parlare della continua esposizione ai campi elettromagnetici. I disturbi provocati dai campi elettromagnetici interessano soprattutto strutture dell'occhio (cornea e cristallino), tessuti elettricamente eccitabili (sistema nervoso, neuromuscolare e di conduzione cardiaca) e sistema ematopoietico.

È però necessario distinguere tra effetti sanitari acuti (o di breve periodo) ed effetti cronici (o di lungo periodo). Gli effetti acuti sorgono conseguentemente ad esposizioni al di sopra di una certa soglia ed in genere sono legati a particolari situazioni lavorative, mentre gli effetti cronici possono manifestarsi anche dopo lunghi periodi di latenza come conseguenza di esposizioni a livelli bassi di CEM per periodi prolungati. Quest'ultima è la situazione caratteristica degli ambienti di vita soprattutto nelle zone con alta diffusione della tecnologia (cavi d'alta tensione, emittenti di telefonia mobile, elettrodomestici, computer, telefoni domestici cordless, telefoni cellulari, sistemi wireless, ecc.).

Data l'onnipresenza dei campi elettromagnetici, questo tema risulta essere estremamente attuale ed urgente da affrontare.

Queste innovative scoperte aprono un ventaglio di possibilità in un'ottica di notevole miglioramento della qualità di vita per tutti gli esseri viventi.

DOCENTE: Enzo Nastati, ideatore del metodo omeodinamico in agricoltura. Da oltre 35 anni studioso, praticante e divulgatore nel campo dell'agricoltura eco-compatibile e della scienza dello spirito antroposofica. Fondatore dell'associazione "Arca della Vita" e dell'Istituto di Ricerca EUREKA. Come ricercatore ha maturato esperienze di disinquinamento da radioattività (Chernobyl), piombo, cadmio, zinco, atrazina e campi elettromagnetici (spazi aperti, case e uffici) e di edilizia ecocompatibile. Promotore del progetto "Ecovillaggio La Nuova Terra" a Codroipo (Udine) (http://ecovillaggiolanuovaterra.it).

Per informazioni e prenotazioni Corrado 335 5248754